Cerca

Come fare la valigia perfetta 

Aggiornato il: feb 13





Finalmente hai prenotato la vacanza che tanto sognavi, hai trovato il miglior volo e hai selezionato l'hotel più adatto alle tue esigenze, è quasi tutto pronto manca solo la valigia!

Spesso fare la valigia può rivelarsi più difficile di ciò che si immagina, anche i viaggiatori più assidui si trovano in difficoltà in bilico tra un HO DIMENTICATO QUALCOSA e un NON C'È PIÙ SPAZIO.

Con alcuni piccoli suggerimenti, fare la valigia non sarà più un trauma.

1. La lista

Ebbene sì, sembra scontato ma una volta spuntato ciò che abbiamo messo in valigia non avremo più il pensiero costante di aver dimenticato qualcosa.

Avere una lista basata sulle esigenze è indispensabile per l'organizzazione di una valigia. La mia è piccola ma essenziale:

Esempio di lista per un viaggio di 4 notti

1. Pigiama

2. Set beauty/liquidi ( trucchi, creme, deodorante, dentifricio, struccante )

3. Abiti ( max 3 jeans e 5 maglie)

4. Intimo

5. Accessori informatici ( caricabatterie, fotocamera).

6. Itinerario e documenti

Breve e coincisa



2. Organizzare gli spazi.

Il miglior metodo per organizzare gli spazi di una valigia è immaginare la giornata.

-Ciò che indubbiamente servirà dal primo giorno è il pigiama, per questo va messo per ultimo, in modo da trovarlo non appena aperta la valigia.

-Accorpare le cose simili. Un aspetto da non dimenticare durante la preparazione della valigia è il regolamento dei liquidi. Questi non devono superare i 100 ml e devono essere raccolti in un sacco trasparente per un massimo di 10 contenitori.

Io preferisco inserire questo sacco in un beauty, insieme ad altre cose che potrebbero dare problemi come i farmaci. Al momento dei controlli aeroportuali,estraggo il beauty dalla valigia in modo da velocizzare i controlli ed evitare che questa sia aperta.

3. Considerare solo le eventualità più plausibili.

Va bene non farsi trovare impreparati soprattutto se si è all'estero, ma la preparazione della valigia non può passare da FARÀ CALDO COME A FERRAGOSTO ad un VADO IN LAPPONIA.

Bisogna considerare solo ciò che è più plausibile, io per capire il clima di un luogo che sto per visitare guardo le storie postate in quel luogo su Instagram, osservo così l'abbigliamento della maggioranza dei turisti/ abitanti e mi regolo in base a questo.

4. GODITI IL VIAGGIO



Ora che sai come non farti avvilire dal pensiero della valigia, Buon Viaggio.

E non perdere le migliori offerte Low Cost nella Home ✈️🌎

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now